CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Confederazione Nazionale dell'Artigianato e della Piccola e Media Impresa
06-08-2020

Coronavirus: Dpcm 14.1.2021; Decreto-legge n.1-2021; Decreto Ristori; cartello obbligatorio per gli esercizi commerciali che riporti il numero massimo di persone ammesse; divieto spostamento in Piemonte dalle ore 23 alle 5; proroga emergenza al 31 gennaio 2021; Moratoria mutui; FSBA e Cassa integrazione in deroga; disposizioni per i datori di lavoro

DPCM 14.01.2021 in vigore dal 16 gennaio al 5 marzo, proroga dello stato di emergenza Covid al 31 marzo.  Dal 16 gennaio Piemonte in zona arancione. Ristori immediati per bar e ristoranti individuati attraverso i codici Ateco. CNA è a disposizione per ogni chiarimento. Si ricorda che i datori di lavoro con almeno un dipendente sono tenuti ad applicare il nuovo Protocollo condiviso tra le Parti sociali per il contenimento della diffusione del virus del 24 aprile e che per le imprese artigiane è stata predisposta una procedura apposita grazie ad un accordo tra le Associazioni datoriali e i Sindacati dei lavoratori in ambito Ebap. 

09-12-2020

Proroga misure straordinarie SAN.ARTI - COVID fino al 31 marzo 2021

A partire dal 9 dicembre è possibile procedere con le nuove iscrizioni e i rinnovi delle polizze SANARTI. Il fondo di assistenza opera per il comparto dell’artigianato e nello specifico: imprenditori artigiani, titolari e legali rappresentanti di impresa artigiana, con o senza dipendenti; soci delle imprese artigiane; collaboratori degli imprenditori artigiani (familiari coadiuvanti, collaboratori occasionali); titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all’articolo 2 del regolamento del Fondo, a condizione che abbiano lavoratori iscritti a SAN.ARTI.

14-12-2020

Coronavirus: Agroalimentare, chiarimenti DPCM e Ordinanze regionali

Dal 16 gennaio al 5 marzo: resta il divieto di spostamento tra le 22.00 e le 5.00; chiusura nei festivi e prefestivi delle attività all'interno dei centri commerciali e assimilati, fata eccezione per: alimentari, edicole, tabaccherie, farmacie e parafarmacie, librerie e prodotti agricoli e florovivaistici. Asporto consentito esclusivamente fino alle ore 18.00 per le attività aventi codice ATECO prevalente: 56.3 (bar e altri esercizi simili senza cucina); 47.25 (commercio al dettaglio di bevande). Per tutte le altre attività compresi ristoranti con cucina, gelaterie, pasticcerie, pizze al taglio, gastronomie ecc., l'asporto continua ad essere consentito (per tutti i tipi di alimenti) sino alle 22.00. Sempre consentite le consegne a domicilio.

Mestieri
Eventi




Intervista TGR Piemonte, 27 aprile 2020, Presidente CNA Torino Nicola Scarlatelli sulla decisione di posticipare ulteriormente la riapertura di parrucchieri e centri estetici
          
         

CNA - Associazione della Città Metropolitana di Torino - Via Millio 26 10141 Torino (To) - Italia
Tel. +39.011.1967.2111 - Fax +39.011.1967.2194 - 2192 - 2251 - P. Iva 06611450013 Cod. Fiscale 80082230014
Informativa Privacy CNA Torino - Informativa Legge 124/2017